Occhi verdi: il colore degli occhi più attraente?

0

Anche se il colore verde è spesso associato all’invidia (anche un personaggio nell’Otello di Shakespeare si riferisce alla gelosia come “il mostro dagli occhi verdi”), molte persone considerano il verde come il colore degli occhi più attraente.

Secondo un recente sondaggio condotto un sondaggio tra i propri visitatori, . Di seguito sono riportate le preferenze di più di 66.000 risposte intervistate, dopo che è stato chiesto loro quale colore dell’occhio considerassero più attraente:

  • Verde: 20,3%
  • Azzurro: 16.9%
  • Nocciola: 16.0%
  • Blu scuro: 15.2%
  • Grigio: 10,9%
  • Miele: 7,9%
  • Ametista: 6,9%
  • Marrone: 5,9%

Parte del fascino degli occhi verdi può dipendere dalla loro rarità. Statistiche affidabili sulla distribuzione dei colori degli occhi sono difficili da trovare, ma alcune fonti indicano che la prevalenza mondiale degli occhi verdi è solo del 2%.

La prevalenza degli occhi verdi varia significativamente a seconda della regione geografica e del paese, la maggiore concentrazione si trova nell’Europa settentrionale e centrale. Ad esempio, ad Edimburgo, in Scozia, si stima che il 29% dei residenti ha gli occhi verdi (il 57% ha gli occhi blu e solo il 14% ha gli occhi marroni).

In Islanda, un’indagine sulla popolazione ha rivelato che l’89% delle donne e l’87% degli uomini hanno gli occhi blu o verdi.

Cosa produce gli occhi verdi?

La genetica gioca un ruolo fondamentale nel determinare il colore degli occhi. Ma è quasi impossibile prevedere con certezza il colore degli occhi di un bambino semplicemente conoscendo il colore degli occhi dei suoi genitori.

Questo perché geni diversi sono coinvolti nell’ereditarietà del colore degli occhi, e le diverse interazioni e livelli di espressione di questi geni possono alterare i risultati del colore degli occhi.

La struttura all’interno dell’occhio responsabile del colore degli occhi è chiamata iride – la struttura sottile e circolare che circonda la pupilla. Oltre a controllare le dimensioni della pupilla e quindi la quantità di luce che entra nell’occhio, l’iride contiene cellule pigmentate che determinano il colore degli occhi.

Anche se ci sono diversi colori degli occhi, ci sono sorprendentemente pochi tipi di pigmenti oculari. Infatti, quasi tutti i colori degli occhi sono determinati da quanto pigmento di colore chiamato melanina è contenuto nelle cellule dell’iride.

Le differenze nel colore degli occhi sono il risultato di diverse quantità di granuli di pigmento di melanina all’interno delle cellule dell’iride chiamati melanociti. Queste cellule acquisiscono la loro quantità geneticamente determinata di melanina nella prima infanzia, e il loro contenuto di melanina di solito rimane relativamente costante per tutta la vita.

Una persona con meno melanina nei melanociti della sua iride avrà un colore dell’occhio più chiaro (blu o verde, per esempio) rispetto ad una persona con una maggiore concentrazione di melanina, che probabilmente avrà occhi marroni.

A determinare il colore degli occhi contribuisce la luce che colpisce l’iride e i melanociti contenenti pigmento all’interno dell’iride che viene diffusa e riflessa. Questo fenomeno, chiamato diffusione di Rayleigh, può produrre diversi colori riflettenti, a seconda della struttura fisica dell’iride, della quantità di melanociti e della densità di melanina all’interno dei melanociti.

A seconda di queste variabili, la diffusione di Rayleigh (che è lo stesso fenomeno che fa apparire blu un cielo senza nuvole) può produrre diverse tonalità di blu, verde, nocciola e così via.

È anche degno di nota che, a seconda della struttura dell’iride e della distribuzione dei melanociti al suo interno, alcuni colori degli occhi possono essere difficili da categorizzare. Ad esempio, alcuni occhi “verdi” possono avere una corona di nocciola o marrone vicino alla pupilla, facendoli apparire qualche volta nocciola e a volte verdi.

Se volete avere gli occhi verdi invece del colore degli occhi con cui siete nati, un’opzione è quella di indossare lenti a contatto colorate. Sono disponibili diverse marche che realizzano lenti di varie sfumature di verde, che possono avere o meno potere correttivo.

Se hai occhi verdi e porti gli occhiali, le lenti con trattamento antiriflesso (AR) ti aiuteranno a mostrare il colore del tuo occhio verde; Il rivestimento AR elimina i riflessi distraenti nei vostri occhiali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here