Integratori lacrimali: cosa sono e che funzione hanno?

0
Integratore Lacrimale

Gli integratori lacrimali sono sostanze che, similmente alle lacrime naturali, hanno un’azione detergente, lubrificante e disinfettante.

Aiutano a migliorare la stabilità del film lacrimale, dandogli supporto, e sono utili sia per i portatori di lenti a contatto che nei non portatori.

La scelta dell’integratore lacrimale avviene in funzione al deficit lacrimale specifico del soggetto, valutabile in base ai test qualitativi e quantitativi della lacrima.

 

Tipologie e funzioni degli integratori lacrimali

Gli integratori lacrimali possono essere classificati per:

  • composizione chimica: soluzioni saline, lipidi, monosaccaridi, disaccaridi, polisaccaridi, polimeri sintetici, liquidi organici;
  • per proprietà biofisiche e biochimiche: osmotiche, surfattanti, adsorbenti, lubruficanti, mucolitiche, ricostruenti lo strato lipidico.

Gli integratori lacrimali in commercio sono diversi e possono avere funzione:

  • diluente
  • stabilizzante
  • correttiva
  • nutritiva

Le lacrime artificiali ad azione diluente consentono di ripristinare una sufficiente parte acquosa per diluire correttamente i componenti solubili delle lacrime; si può ricorrere anche a soluzioni a lento rilascio che sono in grado di trattenere l’acqua, facendola poi defluire lentamente.

Gli integratori lacrimali ad azione stabilizzante vengono usati quando si ha una lacrimazione quantitativamente scarsa o qualitativamente alterata, che comporta una rottura del film precorneale.

Hanno l’obiettivo di mantenere e ripristinare la stabilità del film lacrimale. La presenza di acido ialuronico, un polimero naturale ad azione idratante,  consente la  stabilizzazione del film lacrimale, poiché la sua principale caratteristica è la viscoelasticità, cioè riesce a combinare le proprietà viscose di un liquido con quelle elastiche di un solido.

 

Gli integratori lacrimali ad azione correttiva si usano per correggere la composizione chimico-fisica del film lacrimale; le soluzioni ipotoniche correggono l’ipertonicità delle lacrime; per fluidificare il muco si usano le soluzioni mucolitiche.

Le lacrime artificiali ad azione nutritiva forniscono un apporto di potassio, cloruri, bicarbonato di sodio, Ringer lattato, Vitamina A.

Per stabilizzare la lacrima, oltre ad usare un integratore lacrimale ad uso esterno, è possibile utilizzare degli integratori alimentari. Gli integratori a base di potassio e magnesio sono in grado di aumentare la densità delle cellule della congiuntiva e del glicogeno naturale. Si consiglia anche l’assunzione di buon quantitativo di acqua al giorno, almeno due litri.

Fruits and vegetables like tomatoes, zucchini, melons, bananas and grapes arranged in a group, natural still life for healthy food

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here